Le attività del Csi nel TG

Ginnastica Artistica

Programmazione 17/18

art1

 

Norme Generali
1. Introduzione calendario
Il campionato Csi provinciale è aperto ai tesserati Csi per la stagione sportiva 2017/2018 e si articola su due prove individuali adatte a ginnaste principianti (livello base) con massimo 2/3 ore di allenamento a settimana.
Sono esclusi dalla competizione i ginnasti che nell’anno in corso gareggiano a competizioni di altri enti di promozione sportiva anche di livello base come CSEN start, cup e acrobatica / Gpt 1° livello, Coppa Italia, Sincro gym e Gymgiocando / AICS di 1° grado e CSAIN settore Duo e Serie C. Le ginnaste che nell’anno precedente hanno gareggiato per un altro ente di promozione sportiva come sopra indicati, potranno gareggiare sono con il programma MEDIUM.
Le ginnaste che nell’anno precedente hanno conquistato un podio Csi dovranno obbligatoriamente gareggiare nel programma MEDIUM.
Il calendario gare verrà stabilito con le società sportive nella riunione di settembre. I programmi tecnici da seguire sono quelli allegati al seguente file.
Prima prova provinciale
Data: novembre 2017
Seconda prova provinciale
Data: aprile 2018

2. Categorie, attrezzi e programmi
CATEGORIA ANNO di NASCITA
PULCINI m/f 2014 - 2013 - 2012
LUPETTI m/f 2011 - 2010
ALLIEVI m/f 2009 - 2008 - 2007
JUNIOR m/f 2006 - 2005 - 2004
SENIOR m/f 2003 e precedenti

Ciascuna categoria gareggerà su tre attrezzi: Corpo Libero, Minitrampolino e Panca o Trave.
Ogni atleta deve aderire al programma SMALL (più appropriato per ginnasti con poca esperienza o addirittura al primo anno) oppure al programma MEDIUM (più appropriato a ginnaste con alcuni anni di esperienza). Questa scelta deve essere necessariamente rispettata su tutti gli attrezzi della competizione. Per le categorie Allievi, Junior e Senior si deve inoltre scegliere se eseguire la trave o la panca. Per chi svolgerà la gara alla trave avrà diritto ad 1 punto di bonus sul totale del punteggio. Spetta all’allenatore, scegliere con onestà il grado di lavoro del proprio ginnasta, se il giudice responsabile della gara noterà delle anomalie le segnalerà alla società interessata e procederà all’eventuale penalizzazione.
Solo nelle categorie allieve, junior e senior è possibile aggiungere degli abbuoni agli attrezzi sia per il programma small che medium. Tali abbuoni saranno dati solamente se l’elemento è ricono- sciuto e ben eseguito. Agli attrezzi è possibile inserire un solo abbuono in sostituzione non in ag- giunta ad uno degli elementi richiesti nel regolamento.
Su tutti gli attrezzi verrà presa in considerazione per la classifica la somma di tutti gli elementi eseguiti (per il trampolino è concessa una sola rincorsa per salto).
Nella tabella qui sotto si riassumono gli elementi da svolgere per ogni attrezzo.

art2

3. Criteri di svolgimento
Le categorie citate sopra gareggeranno contemporaneamente e a rotazione sui vari attrezzi. Quando tutte le categorie avranno terminato la gara si procederà alle premiazioni.

4. Premiazioni
Al termine della competizione si prevede una classifica assoluta suddivisa per categoria e per programmi che premierà che premierà i primi tre posti e una classifica di specialità (Corpo Libero—Minitrampolino—Panca o Trave) sempre suddivisa per categoria che premierà il primo posto.
Le classifiche sono uniche per ogni categoria anche nel caso in cui sia presente una componente maschile.

5. Abbigliamento di gara
Le ginnaste devono gareggiare in body. Possono indossare pantaloncini culotte, ciclisti, pinocchietti o fuseaux lunghi anche oltre il ginocchio, purché l’abbigliamento sia tutto elasticizzato e aderente.
I ginnasti devono gareggiare con abbigliamento idoneo ossia con canotta a spalla larga o body, pantaloncini oppure fuseaux purché tutto elasticizzato.
Chi non si atterrà a queste indicazioni incorrerà in una penalità.

6. Iscrizione e tariffe
La quota d’iscrizione prevista per ciascun atleta è di 5,00 €.
Il pagamento deve essere effettuato all’atto dell’iscrizione esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto del Csi Bergamo.
Una volta effettuata l’iscrizione, sia che un atleta partecipi o meno alla gara, è obbligatorio versare la quota stabilita. Il pagamento dell’iscrizione alla gara va versato al comitato provinciale di Bergamo il giorno stesso della manifestazione o anticipato con un bonifico dopo avere richiesto gli estremi della Banca d’appoggio.

7. Schede di gara
Gli istruttori devono presentarsi sul campo gara con le schede compilate correttamente in ogni parte ad esclusione della zona riservata ai giudici e devono aver evidenziato gli elementi che l’atleta eseguirà. Le schede di gara sono quelle che trovate in allegato.

8. Controllo tessere e accreditamento
Durante la prova-gara deve essere effettuato obbligatoriamente il controllo tessere Csi.
Qualsiasi tipo d’errore inerente al controllo tessere comporterà l’automatica esclusione della ginnasta alla partecipazione.
I tecnici presenti sul campo gara dovranno essere in possesso di tessera Csi.

9. Comunicazioni generali
Al trampolino tutte le categorie possono scegliere se effettuare la rincorsa su una panca o a terra. Alla panca, per le categorie Pulcini e Lupetti, l’entrata può essere eseguita con o senza rincorsa, mentre per le altre categorie è obbligatoria per tutti i salti.
Al corpo libero è concesso utilizzare materassi e/o pedana facilitante solo per gli elementi di pre-acrobatica senza incorrere in nessuna penalizzazione.
Al Corpo Libero e alla Panca non sono previsti collegamenti o coerografia tra gli elementi.
Alla Trave gli elementi devono essere collegati con passi o movimenti sul posto di coreografia. L’orario delle prove-gare e dell’inizio delle gare sarà comunicato appena tutte le società si saranno iscritte.

 

 

Risultati e Classifiche CSI Bergamo

Tesseramento

Codice società:

Password:

area riservata

pubblicità app PER PDF3

iscrizioni gare

DAE2017

progetto giovani bottone

Distinte on-line

Codice società:

Codice squadra:

Password:

bacheca

BACHECA ANNUNCI

Editoriali del Presidente

leonio rettangolo

Tutti gli editoriali e gli articoli del Presidente Leonio Callioni

Corsi per l'utilizzo del defibrillatore

DAE csi

Corsi per l'utilizzo del Defibrillatore Automatico

Programmazione

bottone programmazione

Tutta l'attività 2016/2017 del Comitato di Bergamo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai click su leggi informativa