Le attività del Csi nel TG

Reclami e Istanza di revisione


Reclami

I reclami vanno presentanti al competente organo di giustizia sportiva di prima istanza, in relazione alla disputa delle gare, alla regolarità delle stesse e alla posizione dei giocatori che vi hanno preso parte. Hanno titolo a presentare reclamo solo ed esclusivamente le società sportive interessate alle gare disputate o che avrebbero dovuto essere disputare. La società sportiva che intende proporre un reclamo deve prima preannunciarlo mediante "preannuncio di reclamo". Il preannuncio di reclamo deve essere fatto pervenire alla segreteria del Comitato, a mano, tramite fax o e-mail entro le ore 20.00 del giorno successivo alla gara o del primo giorno non festivo. La mancata presentazione del preannuncio di reclamo rende nullo l'eventuale reclamo presentato. Il reclamo, a firma del Presidente o del Vicepresidente, deve essere presentato entro 4 giorni dalla disputa della gara; se il quarto giorno cade in giorno festivo, il termine si intende spostato al primo giorno non festivo utile. Al reclamo deve essere allegata tutta la necessaria documentazione e, qualora si riferisca ad una gara, deve essere inviato alla società controinteressata. Al reclamo vanno acclusi la tassa reclamo (Euro 25,00) e copia del documento comprovante l'invio del reclamo alla controparte.

Preannuncio di reclamo

Reclamo


Istanza di revisione

In relazione alle decisioni e ai provvedimenti degli organi di prima istanza è ammessa la proposizione di una istanza di revisione da presentarsi alla Commissione Giudicante del Comitato. L'istanza non è ammessa per le sanzioni dell'ammonizione, delle squalifiche sospese condizionalmente e per quelle la cui durata effettiva sia di una sola giornata o inferiore a 7 giorni. L'istanza di revisione riguardante il risultato di una gara o la sanzione a carico di una società, va presentata dalla società stessa e sottoscritta dal Presidente o dal Vicepresidente; quella riguardante una sanzione a carico di un tesserato può essere presentata e sottoscritta indifferentemente dal tesserato o dalla società di appartenenza. Qualora l’istanza si riferisca al risultato di una gara, copia della stessa va inviata tramite raccomandata A/R alla controparte. L'istanza di revisione deve pervenire alla segreteria del Comitato, a mano, tramite fax o e-mail entro tre giorni dalla pubblicazione sul Comunicato Ufficiale della decisione di cui si chiede la revisione. All’ istanza va allegata tutta la documentazione, la relativa tassa (Euro 25,00) e la copia del documento comprovante l’invio alla controparte.

Istanza di revisione

Risultati e Classifiche CSI Bergamo

pubblicità app PER PDF3

iscrizioni gare

Tesseramento

Codice società:

Password:

Distinte on-line

Codice società:

Codice squadra:

Password:

bacheca

Editoriali del Presidente

leonio rettangolo

Tutti gli editoriali e gli articoli del Presidente Leonio Callioni

Corsi per l'utilizzo del defibrillatore

DAE csi

Corsi per l'utilizzo del Defibrillatore Automatico

Programmazione

bottone programmazione

Tutta l'attività 2016/2017 del Comitato di Bergamo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai click su leggi informativa