Le attività del Csi nel TG

Il Tennistavolo apre la stagione

(Da L'Eco di Bergamo del 18/09) 

Al prossimo campionato di pallavolo del Csi di Bergamo si iscriveranno ancora più di 300 squadre, come lo scorso anno. Questa è una buona notizia che dimostra la tenuta di una disciplina che in Bergamasca raccoglie diffuso consenso. Sicuramente al buon risultato contribuisce anche l’ottimo rapporto di collaborazione tra Csi e Fipav a beneficio del volley in tutta la provincia. Da sottolineare, sempre a margine del bilancio delle iscrizioni alla stagione pallavolistica 2019-2020, che sono quasi raddoppiate le presenze di squadre iscritte negli Esordienti invernale, i più piccoli (con fortissima presenza di bambine): dalle 16 dello scorso anno alla trentina di quest’anno. Cosa significhi questo, in termini di offerta sportiva, è facile immaginare ed è per questo che esprimo il grazie ai dirigenti che si sono adoperati e continuano a lavorare per offrire questa possibilità di fare sport anche a ragazzini e ragazzine più piccoli.
La terza buona notizia riguarda ancora la pallavolo ed è la rinascita del giovanile maschile, che negli anni del recente passato hanno mostrato forti criticità ad esserci.
Impossibile non pensare, condividendo la riflessione su questi dati sicuramente positivi, alla cerimonia che si svolgerà nella Cittadella dello Sport di Bergamo, lunedì pomeriggio, alla presenza delle massime autorità dello sport italiano, oltre che di esponenti autorevoli delle istituzioni bergamasche: l’intitolazione della Casa dello Sport a Yara Gambirasio. Il tempo che passa non attenua l’impatto emotivo di una vicenda tanto drammatica quanto dolorosa perché quel dramma interpella tutta la comunità, ma in particolare quella bergamasca. La morte per mano assassina di una ragazzina di 13 anni che frequentava la palestra per praticare la danza, la disciplina che tanto amava e nella quale sognava il suo futuro, deve restare a monito di quanto l’umano possa smarrirsi nell’inferno dell’orrore più insondabile. Non sarebbe dovuto succedere ma è successo; è successo a margine dell’amore per lo sport, per cui è giusto che questo nome sia il nuovo nome della Casa di tutto lo sport della nostra provincia.
La Due Giorni degli arbitri, andata in onda a Rota Imagna, come ormai da tradizione, è idealmente il solco che separa la stagione conclusa da quella che deve iniziare. Dopo questa Due Giorni di aggiornamento e di amicizia, iniziano i campionati. Quest’anno l’avvio vero e proprio è affidato al rintocco ritmato della pallina da ping-pong sui tavoli della prima gara individuale della disciplina. Buon campionato a tutti.

 

arbitri 2019 storie 275

Risultati e Classifiche CSI Bergamo

Attività Sportiva

Menu

DAE2017

Editoriali del Presidente

leonio rettangolo

Tutti gli editoriali e gli articoli del Presidente Leonio Callioni

Corsi per l'utilizzo del defibrillatore

DAE csi

Corsi di formazione per l'utilizzo del defibrillatore

Programmazione

bottone programmazione

Tutta l'attività del Comitato di Bergamo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai click su leggi informativa