Le attività del Csi nel TG

Il Consulente Ecclesiastico

Editoriale del Consulente (dall'Eco di Bergamo del 21/12)

MANTENIAMO VIVE LE BUONE RELAZIONI

Per il Csi di Bergamo, quello che ci lasciamo alle spalle è stato un anno decisamente impegnativo. Non solo per le tante attività fatte: è infatti scontato che più di centomila tesserati svolgano molte gare e concorrano a diversi campionati. Ma soprattutto per alcuni eventi che ci hanno visto protagonisti: abbiamo vissuto ben tre assemblee elettive, due provinciali e una nazionale.
Era lo scorso mese di gennaio e ci apprestavamo ad eleggere il nuovo Presidente del Comitato perché il mandato precedente era giunto a scadenza. All’unanimità sceglievamo di continuare su una strada che stiamo percorrendo da diversi anni con a capo Vittorio Bosio. A giugno però, ciò che sembrava essere un dato di fatto non è più stato tale. A Vittorio infatti veniva chiesto, anche qui quasi all’unanimità, di guidare il Csi non più a livello provinciale ma a livello nazionale, segno che il lavoro fatto a Bergamo aveva (e ha!) un valore non indifferente. Tutto ciò rimetteva ovviamente in moto il nostro Comitato che, storia di queste ultime settimane, ha trovato in Leonio Callioni il suo nuovo presidente provinciale, segno comunque di continuità poiché aveva sempre ricoperto il ruolo di vice presidente vicario.
Che dire? Sono stati eventi importanti. Che ci hanno provocato non poco. Ci sono stati momenti di gioia ma anche momenti di profonda riflessione, dovuti ad interrogativi che man mano comparivano all’orizzonte. Di una cosa siamo sicuri: gli interrogativi come le gioie, ci hanno provocato nelle relazioni tra di noi che sono la base della nostra Associazione. Ci hanno chiesto molta capacità di metterci in gioco, di fare ciascuno la nostra parte provando a fidarci di altri che lavorano per il bene dell’Associazione e delle società sportive.
Ora, terminate tutte le sessioni elettorali, stiamo lentamente tornando alla normalità che, come sempre, rimane fatta di slanci e a volte anche di preoccupazioni.
Quella di questi giorni è però una normalità segnata da qualcosa di bello. Non lo faccio spesso ma in queste ore mi è capitato di scorrere le bacheche dei social network più diffusi e di vedere “postate” molte fotografie di pranzi e di cene organizzate per scambiarsi gli auguri di Natale: l’ho visto fare ad aziende, ad associazioni di vario tipo, a compagnie di amici ma anche a società sportive, così come hanno fatto anche i collaboratori più stretti del Comitato. Trovarsi a fare festa è segno che si sta bene, che si vuole stare bene anche se non tutto a volte sembra andare per il verso giusto. Certamente è un’occasione particolare perché rimette al centro una tra le cose più importanti per gli uomini ovvero le relazioni più care. Relazioni che non sono solo quelle dei legami di sangue ma anche quelle legate agli ambiti di vita che, per dovere o per piacere, tutti frequentiamo. Scambiarsi gli auguri diventa l’auspicio e la promessa che le buone relazioni continueranno a mantenersi anche quando la normalità ricomincerà con i suoi tratti più ordinari e a volte forse anche più faticosi.
L’augurio del consulente per questo tempo di Natale? A Natale Dio si fa uomo e con questo gesto ci dice apertamente che vuole entrare in relazione con noi. Ci mostra addirittura come fare: Gesù vive la sua umanità all’insegna di buone relazioni con chiunque e ogni giorno, proprio come Dio Padre aveva sempre fatto. E questo perché anche noi possiamo essere capaci di farlo sempre.
L’augurio è che per questo Natale ci lasciamo scaldare il cuore da questo Dio che ci ricorda come le relazioni siano importanti sempre, nella vita come nello sport. L’auspicio è che le buone relazioni continuino ad abitare la nostra Associazione e che i rapporti di chi la costruisce ogni giorno con passione, cura e dedizione possano ispirarsi e mantenersi grazie a Dio che ha scelto di farsi prossimo di tutti.
Di cuore: auguri a tutti!

Pagina 1 di 8

Risultati e Classifiche CSI Bergamo

Editoriali del Presidente

leonio rettangolo

Tutti gli editoriali e gli articoli del Presidente Leonio Callioni

Corsi per l'utilizzo del defibrillatore

DAE csi

Corsi per l'utilizzo del Defibrillatore Automatico

Programmazione

bottone programmazione

Tutta l'attività 2016/2017 del Comitato di Bergamo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai click su leggi informativa