Le attività del Csi nel TG

Sopra

Calcio

1) PARITÀ IN CLASSIFICA
Qualora vi sia in competizione un unico titolo sportivo di vincente campionato, di promozione e di retrocessione tra due squadre, si procederà all’effettuazione di una gara di spareggio in campo neutro. In caso di parità fra tre o più squadre, si procederà preliminarmente alla compilazione di una “classifica avulsa” fra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine: dei punti conseguiti negli incontri diretti; della differenza reti negli incontri diretti, della classifica disciplina. In caso di assegnazione di un unico titolo sportivo, esso è disputato mediante gara di spareggio tra le squadre meglio classificate e mediante gara di spareggio tra le squadre peggio classificate se si tratta di retrocessione. In caso di assegnazione di più titoli sportivi, essi sono assegnati direttamente in base alla graduatoria risultante dalla “classifica avulsa”, salvo l’ultimo titolo disponibile che è disputato mediante gara di spareggio.

2) MIGLIORI CLASSIFICATE
Nei gironi interessati alle fasi fi nali, in caso di parità tra squadre all’interno dello stesso girone, verranno stilate le posizioni di classifica come segue:

- fra due squadre: punti ottenuti negli incontri diretti, differenza reti negli incontri diretti, differenza reti generale, coppa disciplina, sorteggio;
- fra tre o più squadre: “classifi ca avulsa” fra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine: dei punti conseguiti negli incontri diretti; della differenza reti negli incontri diretti, della classifica disciplina, del sorteggio. Per la scelta delle squadre meglio classificate, tra gironi diversi, si terrà conto nell’ordine: della media punti (punti fatti/partite disputate), della differenza reti, del minor numero di reti subite, della coppa disciplina, del sorteggio.

3) CAMPI FASI FINALI
Le gare in unico incontro degli ottavi, dei quarti e delle semifi nali, dove previste, si disputeranno sul campo della squadra meglio classificata in campionato. In caso di parità di piazzamento si terrà conto di quanto indicato al punto 2. Tutte le finali saranno disputate con incontro unico in campo neutro.

DILETTANTI A 11
GRUPPO A
La squadra classificata al primo posto viene proclamata campione provinciale. Le squadre classificate agli ultimi sette posti retrocedono nel Gruppo B.
GRUPPO B
Le squadre classificate al primo posto di ogni girone vengono promosse nel Gruppo A. In caso di rinuncia di squadre alla promozione nel gruppo A, diminuiranno le squadre retrocesse dallo stesso gruppo A.
JUNIORES A 11
La squadra classificata al primo posto viene proclamata campione provinciale.
ALLIEVI A 11
Si qualificano per le fasi fi nali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone. Per gli abbinamenti verrà stabilita una graduatoria delle squadre tenendo conto delle posizioni finali nel campionato. Verranno inserite nell’ordine prima le quattro prime classificate, a seguire, le quattro seconde classificate. Per determinare l’ordine di inserimento si terrà conto di quanto indicato al punto 2. Le squadre si affronteranno secondo lo schema sotto riportato. I quarti, le semifinnali e la finale saranno disputati come indicato al punto 3.
GIOVANISSIMI A 11
Si qualifi cano per le fasi finali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone e le quattro migliori terze classificate, stabilite secondo le modalità di cui al punto 2. Per gli abbinamenti verrà stabilita una graduatoria delle squadre tenendo conto delle posizioni finali nel campionato. Verranno inserite nell’ordine prima le sei prime classificate e, a seguire, le sei seconde classificate ed infi ne le quattro terze classificate. Per determinare l’ordine di inserimento si terrà conto di quanto indicato al punto 2. Le squadre si affronteranno secondo lo schema sotto riportato. Gli ottavi, i quarti, le semifinali e la fi nale saranno disputati come indicato al punto 3.
ESORDIENTI A 11
Si qualificano per le fasi fi nali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone. Per gli abbinamenti verrà stabilita una graduatoria delle squadre tenendo conto delle posizioni finali nel campionato. Verranno inserite nell’ordine prima le otto prime classificate e, a seguire, le otto seconde classificate. Per determinare l’ordine di inserimento si terrà conto di quanto indicato al punto 2. Le squadre si affronteranno secondo lo schema sotto riportato. Gli ottavi, i quarti, le semifi nali e la finale saranno disputate come indicato al punto 3.
PULCINI A 11
Essendo l’attività di questa categoria puramente ludica, non sono previste fasi finali.
DILETTANTI A 7
GRUPPO A
La squadra classifi cata al primo posto viene proclamata campione provinciale. Le squadre classificate all’11º, 12º, 13º e 14º posto retrocedono nel Gruppo B.
GRUPPO B
Le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone vengono promosse nel Gruppo A. Le squadre classificate al 10°, 11º, 12º, 13º e 14º posto retrocedono nel Gruppo C.
GRUPPO C
Le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone vengono promosse nel Gruppo B. Le squadre classificate all’11°, 12º, 13º e 14º posto retrocedono nel Gruppo D.
GRUPPO D
Le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone vengono promosse nel Gruppo C.
JUNIORES A 7
Si qualificano per le fasi fi nali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone. Gli abbinamenti per le semifi nali saranno stabiliti con il seguente programma:
1º girone A - 2º girone B
1º girone B - 2º girone A
Le semifi nali e la finale saranno disputate come indicato al punto 3.
ALLIEVI A 7
Si qualificano per le fasi finali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone. Gli abbinamenti per le semifinali saranno stabiliti con il seguente programma:
1º girone A - 2º girone B
1º girone B - 2º girone A
Le semifinali e la finale saranno disputate come indicato al punto 3.
GIOVANISSIMI A 7
Si qualificano per le fasi finali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone e le due migliori terze classificate, stabilite secondo le modalità di cui al punto 2. Per gli abbinamenti verrà stabilita una graduatoria delle squadre tenendo conto delle posizioni finali nel campionato. Verranno inserite nell’ordine prima le tre prime classificate, a seguire, le tre seconde classificate ed infine le due migliori terze classificate. Per determinare l’ordine di inserimento si terrà conto di quanto indicato al punto 2. Le squadre si affronteranno secondo lo schema sotto riportato. I quarti, le semifinali e la finale saranno disputati come indicato al punto 3.
ESORDIENTI A 7
Si qualificano per le fasi finali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone e le due migliori terze classificate, stabilite secondo le modalità di cui al punto 2. Per gli abbinamenti verrà stabilita una graduatoria delle squadre tenendo conto delle posizioni finali nel campionato. Verranno inserite nell’ordine prima le sette prime classificate, a seguire, le sette seconde classificate ed infine le due terze classificate. Per determinare l’ordine di inserimento si terrà conto di quanto indicato al punto 2. Le squadre si affronteranno secondo lo schema sotto riportato. Gli ottavi, i quarti, le semifi nali e la finale saranno disputati come indicato al punto 3.
PULCINI A 7
Essendo l’attività di questa categoria puramente ludica, non sono previste fasi finali.
FEMMINILE A 7
Si qualificano per le fasi finali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone. Gli abbinamenti per le semifi nali saranno stabiliti con il seguente programma:
1º girone A - 2º girone B
1º girone B - 2º girone A
Le semifinali e la finale saranno disputate come indicato al punto 3.
INFRASETTIMANALE A 7
Si qualificano per le fasi finali le squadre classificate ai primi due posti di ogni girone e le due migliori terze classificate, stabilite secondo le modalità di cui al punto 2. Per gli abbinamenti verrà stabilita una graduatoria delle squadre tenendo conto delle posizioni finali nel campionato. Verranno inserite nell’ordine prima le sette prime classificate e, a seguire, le sette seconde classificate ed infine le due terze classificate. Per determinare l’ordine di inserimento si terrà conto di quanto indicato al punto 2. Le squadre si affronteranno secondo lo schema sotto riportato. Gli ottavi, i quarti, le semifinali e la finale saranno

 
 
Powered by Phoca Download

Risultati e Classifiche CSI Bergamo

pubblicità app PER PDF3

iscrizioni gare

Tesseramento

Codice società:

Password:

Distinte on-line

Codice società:

Codice squadra:

Password:

bacheca

BACHECA ANNUNCI

Editoriali del Presidente

leonio rettangolo

Tutti gli editoriali e gli articoli del Presidente Leonio Callioni

Corsi per l'utilizzo del defibrillatore

DAE csi

Corsi per l'utilizzo del Defibrillatore Automatico

Programmazione

bottone programmazione

Tutta l'attività 2016/2017 del Comitato di Bergamo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai click su leggi informativa