DAE: come rispettare la normativa dello Stato

2017 dae 520x250

Indicazioni sull’uso del DAE dal Csi Nazionale
A far data dal 1º luglio 2017 è entrata in vigore la Legge dello Stato che richiede, per qualsiasi attività sportiva a squadre, organizzata dal Comitato Csi oppure da una società sportiva ad esso affiliata, l'obbligo alle società sportive ospitanti, o prima nominate in calendario, di accertarsi che nel luogo delle gare vi siano:
- Un defibrillatore semiautomatico esterno o a tecnologia più avanzata (DAE)
- Il personale formato all’utilizzo del predetto dispositivo.
Le società sportive prima dell’inizio di ciascuna gara sono tenute a verificare la presenza del DAE ed il suo funzionamento.
La società ospitante dovrà altresì verificare la presenza di un operatore debitamente formato all’utilizzo del dispositivo durante la gara, riportando le sue generalità nell’apposito spazio previsto nell’elenco atleti da presentare all’arbitro della gara.
L’obbligo della presenza del DAE e di una persona abilitata all’utilizzo potrà essere anche assolto con la presenza di un’ambulanza provvista di defibrillatore e del relativo personale di servizio.
Di seguito pubblichiamo le risposte ad alcune delle domande più frequenti riguardo al tema del DAE.

Per ulteriori informazioni fare riferimento alla sezione FAQ

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piĆ¹ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai click su leggi informativa