Le attività del Csi nel TG

Tutela Sanitaria

L'attuale normativa di legge (Decreto del 18/2/1982: Norme per la tutela sanitaria dell'attività sportiva agonistica e Decreto del 28/2/1983: Norme per la tutela dell'attività sportiva non agonistica) impone a chiunque voglia svolgere un'attività sportiva di qualunque genere, di effettuare preventivamente una visita medica.

La Regione Lombardia ha prorogato fino al 31 dicembre 2006 la gratuità della certificazione medico sportiva per attività agonistica secondo i limiti stabiliti dalle Federazioni Sportive Nazionali a cui, tutti gli Enti di promozione sportiva sono tenuti a fare riferimento. 
Troppo spesso il sottoporsi alla visita medica viene recepito come un "obbligo" per poter partecipare alle attività sportive e non invece come un'importante verifica annuale del proprio stato di salute e delle proprie condizioni psico-fisiche. Nel modulo di iscrizione il Presidente della Società dichiara, tra l'altro, di essere a conoscenza delle norme sulla tutela sanitaria e delle relative deliberazioni del Consiglio nazionale del Csi.

Attività Agonistiche 
Tutti gli atleti rientranti nelle discipline e nelle fasce di età considerate "agonistiche" in base alla tabella riportata dovranno sottoporsi alla visita di secondo livello prevista dalla normativa sulle attività agonistiche. presso un centro di medicina sportiva pubblico, convenzionato o accreditato. Il certificato viene rilasciato in duplice copia; una deve essere trattenuta dal presidente della società sportiva e conservata per cinque anni ed una consegnata all'atleta.

Attività non Agonistiche
Per le attività sportive rientranti fra quelle qualificate come "non agonistiche", risulta sufficiente che l'atleta sia sottoposto a visita di primo livello dal proprio medico di base o, nel caso di bambini, dal pediatra, e consegua il certificato per l'idoneità alla pratica di attività sportiva non agonistica. Tale certificato ha la validità di un anno dal suo rilascio (non coincide quindi necessariamente con la durata della tessera del CSI) e deve essere in possesso della Società prima dell'emissione della tessera. Lo stesso poi va conservato, a cura del Presidente della Società, per cinque anni; 
Sono qualificate come non agonistiche: 
- le attività organizzate e svolte dalle società sportive al proprio interno (tornei interni, attività di ginnastica, giochi e gare sociali); 
- le feste sportive, le attività estemporanee ed occasionali, anche se svolte in più giorni 
- i tornei con finalità ricreativa, aperti a tutti, di durata non superiore a 30 giorni.

La direzione generale della Sanità della Regione Lombardia con decreto n. 8935 del 17 aprile 2001, ha integrato la modulistica relativa alle visite mediche di idoneità all'attività agonistica predisponendo il nuovo modello qui riprodotto stabilendo che la corretta e completa compilazione dello stampato è essenziale per poter ottenere la visita medico-sportiva.

Per facilitare l'accesso ai Centri di Medicina Sportiva in regime di convenzione regionale riportiamo alcune regole: 
- ogni atleta deve presentare la richiesta di visita medica agonistica che deve essere compilata in tutte le sue parti a macchina o in stampatello; 
- per i rinnovi è indispensabile presentare il certificato in scadenza (copia in possesso dell'atleta o fotocopia conforme all'originale depositato presso la società sportiva, autenticata dalla stessa società, o copia della denuncia di smarrimento del certificato sporta dalla società sportiva all'Autorità Giudiziaria); 
- sulla richiesta è obbligatorio apporre, in originale, il timbro della società e la firma del Presidente; 
- la mancata od errata compilazione di uno dei dati necessari rende nulla la richiesta; 
- la visita medica agonistica è completamente gratuita per tutti gli atleti rientranti nelle fasce di età riportate nella tabella sotto indicata, e comunque al di sotto dei 18 anni, mentre comporta il pagamento dell'importo di Euro 59,00 per coloro che hanno superato tale età.

Il certificato è un documento personale di ciascun atleta. Esso vale per un anno. Se un atleta partecipa ad attività con due o più organizzazioni diverse, lo stesso certificato vale per tutte le attività. In questo caso il Presidente della società sportiva può acquisire una fotocopia del certificato, purché si assicuri che non si tratti di una copia falsa. 

Tabella delle età 

Disciplina Agonistica riferimento
Alpinismo da 9 anni C
Atletica Leggera da 16 anni A
Beach Volley da 11 anni A
Bocce da 15 anni B
Calcio da 12 anni A
Calcio a cinque da 12 anni A
Ciclismo da 13 anni A
Cicloamatori da 17 anni A
Danza Sportiva da 6 anni A
Ginnastica Mantenimento Non agonistica  
Ginnastica Aerobica da 8 anni C
Ginnastica Artistica da 8 anni C
Ginnastica Ritmica da 8 anni C
Judo da 13 anni A
Ju-Jitsu da 13 anni A
Karate da 13 anni A
Marcia non competitiva Non agonistica  
Nuoto da 9 anni* B
Pallacanestro da 12 anni C
Pallavolo da 11 anni A
Pallone Elastico da 13 anni C
Sci Alpino da 11 anni C
Sci Nordico da 11 anni C
Tennis da 10 anni B
Tennis Tavolo da 7 anni C
     
* da 8 anni per le femmine 
     
A: Compimento età nell’arco dell'anno sportivo
B: Compimento età nell'anno solare 
C: Compimento età  

Risultati e Classifiche CSI Bergamo

Attività Sportiva

Menu

pubblicità app PER PDF3

iscrizioni gare

Bergamondo 2017 solo scritta

Tesseramento

Codice società:

Password:

Distinte on-line

Codice società:

Codice squadra:

Password:

bacheca

Editoriali del Presidente

leonio rettangolo

Tutti gli editoriali e gli articoli del Presidente Leonio Callioni

Corsi per l'utilizzo del defibrillatore

DAE csi

Corsi per l'utilizzo del Defibrillatore Automatico

Programmazione

bottone programmazione

Tutta l'attività 2016/2017 del Comitato di Bergamo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai click su leggi informativa